SCOPRI LE NOSTRE REALIZZAZIONI

L'esperienza e l'abilità di Geo-Net coprono un'ampia gamma di settori. I nostri progetti in corso includono la realizzazione di un impianto geotermico a Castel Bolognese (Ra), le indagini per il consolidamento di una frana a Castel San Pietro Terme (Bo) e lo studio idrogeologico per l'autorizzazione di un pozzo a San Lazzaro di Savena (Bo).  Grazie alla vasta esperienza del team maturata in vari settori, riusciamo ad accettare ogni sfida e a raggiungere ottimi risultati. Dai un'occhiata ai nostri ultimi progetti e contattaci per sapere come possiamo aiutarti.

IMPIANTO GEOTERMICO A CASTEL BOLOGNESE (RA)

marzo 2020

L'intervento prevede la riqualificazione energetica di un edificio residenziale di pregio tramite la sostituzione di due caldaie a GPL. Viene realizzato un impianto geotermico con pompa di calore ecoGEO B4 5-22 kW e scambio ibrido (geotermico/aereotermico) con tre sonde verticali a 80 metri e 1 unità esterna ad aria. La pompa di calore è integrata con l'impianto fotovoltaico da 11 kW tramite ecoSMART E-Manager, sistema brevettato per ottimizzare l'utilizzo di fonti rinnovabili.

IMG_20200206_165408_0.jpg

CONSOLIDAMENTO FRANA A CASTEL SAN PIETRO TERME (BO)

febbraio, 2020

Lo smottamento ha interessato un rilevato stradale della SP n. 21 dell'Area Metropolitana di Bologna. L'incarico ha compreso la realizzazione di una campagna di indagini geognostiche per determinare la profondità della superficie di scorrimento della frana e le caratteristiche geotecniche dei terreni per definire gli interventi di consolidamento da realizzare, compreso quelli in somma urgenza per il ripristino della viabilità.


20191204_081548.jpg

STUDIO IDROGEOLOGICO PER NUOVO POZZO A SAN LAZZARO DI SAVENA (BO)

febbraio, 2020

Lo studio idrogeologico è finalizzato alla ricerca di acqua sotterranea a servizio di una struttura ricettiva di pregio in comune di San Lazzaro di Savena.
Lo studio ha permesso di individuare la presenza di un orizzonte acquifero a profondità comprese tra circa 55 e 65 metri. Le perforazioni esplorative permetteranno di definire qualità e quantità delle acque di falda per un utilizzo sostenibile della risorsa, coerentemente con le caratteristiche dell'acquifero e le esigenze della struttura.

pozzo.jpg

IMPIANTO GEOTERMICO A CERVIA (RA) . RIQUALIFICAZIONE EX-CAVALLINO BIANCO

Anno 2012

Nel 2009 sono iniziati i lavori di riqualificazione dell'edificio ex Cavallino Bianco di Cervia, che ha previsto la realizzazione di un edificio condominiale a 25 unità abitative e 2 unità commerciali. La riqualificazione si è basata su criteri di bioarchitettura e risparmio energetico. Il progetto impiantistico è stato curato dall'ing. Roberto Ceccarelli dello studio Bioarchè di Cesena. La climatizzazione dell'edificio è stata affidata ad un impianto geotermico costituito da due pompe di calore da 40 kW ciascuna abbinate ad un campo sonde geotermiche di 20 sonde verticali profonde ognuna 108 metri.
L'impianto geotermico è stato interamente progettato e realizzato da Geo-Net per conto del committente Società Montecarlo di Cervia ed è in funzione dal 2011.

cervia 2.jpg

INDAGINI GEOLOGICHE PER LA RIQUALIFICAZIONE DEL COMPLESSO OSSERVANZA A IMOLA (BO)

2004-2019

A partire dal 2004 Geo-Net fa parte del team di progettazione degli interventi di riqualificazione del complesso storico ex-nosocomio "Osservanza" di Imola. Nel 2005 sono state eseguite le indagini e gli studi per la caratterizzazione geologico-geotecnica dei terreni di fondazione del "Padiglione 10-12". Queste indagini che hanno rilevato una situazione piuttosto complessa ed eterogenea per la presenza di terreni appartenenti a due livelli differenti di depositi alluvionali terrazzati. Il sondaggio a carotaggio spinto alla profondità di 30 metri ha intercettato la Formazione delle Sabbie Gialle di Imola alla profondità di 27 m. da piano campagna, fornendo un dato importante per la geologia di Imola.

cartaLeonardo.jpg

CENTRO AGROALIMENTARE ROMANO - NUOVO CENTRO CARNI PRESSO IL C.A.R. DI GUIDONIA (RM).

2011-2012

Nel 2011-2012,nell’ambito della progettazione definitiva del nuovo Centro Carni, presso il Centro Agroalimentare di Roma, situato in comune di Guidonia (RM), Geo-Net s.r.l. è stata incaricata per la redazione della relazione geologica-sismica, della relazione geotecnica, della relazione idraulica e per lo svolgimento di tutte le indagini in sito necessarie a tali scopi. Il lavoro è stato effettuato pianificando un’estesa campagna di indagine geognostica e geotecnica che ha permesso di integrare il modello geologico-idrogeologico preliminare e caratterizzare dettagliatamente, sotto un profilo geotecnico e sismico, il sottosuolo dell’intera area. 
La progettazione ha visto coinvolti i professionisti di Geo-Net nella definizione degli interventi dei livellamenti e delle movimentazione di terreno necessari all’idoneizzazione dell’area (circa 10 Ha), nel dimensionamento delle fondazioni (dirette e profonde) previste alla base degli edifici, nelle verifiche di stabilità delle scarpate e nel dimensionamento dell’intera rete scolante.

car guidonia.jpg

GEO-NET S.R.L.  SEDE LEGALE E AMMINISTRATIVA: VIA SARAGAT, 5 - 40026 - IMOLA, BOLOGNA, ITALIA
C.F. E P.IVA 02453721207 - R.E.A. N. 440888  CAPITALE SOCIALE € 17.000,00 I.V.

TEL. +39 0542 628479 - EMAIL: info@geo-net.it

©2020 di Geo-Net