© 2017 Geo-Net s.r.l.

powered by Schioppa77

Via Saragat 5 - 40026 Imola (Bo)

Tel. 0542/628479 - Fax 0542/643370

P.Iva: 02453721207

ECONOMIA CIRCOLARE AD ECOMONDO

November 11, 2017

 

Venerdì 10 novembre si è chiusa Ecomondo, la fiera che riunisce a Rimini il mondo della green economy e dell’ambiente.

Nell’edizione di quest’anno il dibattito centrale ha riguardato l’economia circolare che, secondo la definizione di Ellen MacArthur “è un termine generico per definire un’economia pensata per potersi rigenerare da sola”. Il concetto di “materiale biodegradabile” è ora esteso a tutti i flussi di materiali compreso quelli tecnici che devono essere pensati per permettere una rivalorizzazione fatta mediante riciclo, riutilizzo, riparazione. L’obiettivo è passare da “un’economia estrai-produci-consuma-dismetti” ad un modello dove tutto si trasforma, dove scompare il concetto stesso di rifiuto, dove la produzione industriale favorisce la rigenerazione, riparazione, modifica, aggiornamento, riciclaggio degli oggetti prodotti.

 

Ad Ecomondo si è molto parlato del "pacchetto economia circolare" in fase di discussione alla Comunità Europea e che riguarda anzitutto il settore dei rifiuti (rifiuti speciali, imballaggi, discariche, Raee, veicoli fuori uso, rifiuti di pile e accumulatori), ma che comprende anche gli scarti alimentari, i fertilizzati ricavati da scarti organici, l’eco-design, la responsabilità estesa di prodotto.

 

Dopo i convegni passeggiando tra i padiglioni della fiera sorgeva spontanea la domanda: come evitare che anche la Circular Economy diventi una pennellata di verde per imprese ed amministrazioni, come in buona parte è avvenuto per green economy e rinnovabili, ma rappresenti veramente una svolta culturale verso una economia più sostenibile e responsabile? E ancora: com’è possibile declinare realmente questi concetti in edilizia, al termine della grave crisi che l’ha attraversata e da cui pare possibile uscire solamente percorrendo la strada della rigenerazione urbana e della riqualificazione energetica e sismica degli edifici?

 

L’efficacia dei dibattiti svolti ad Ecomondo si vedrà dai risultati reali che si registreranno nei prossimi anni.

.

Grazie 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload